DEKRA presenta il Rapporto DEKRA sulla Sicurezza Stradale 2017 a Bruxelles

DEKRA presenta il Rapporto DEKRA sulla Sicurezza Stradale 2017 a Bruxelles

dic 2017

Come ogni anno, anche nel 2017 è stato presentato il nuovo rapporto sulla sicurezza stradale presso la rappresentanza del Land Baden Württemberg a Bruxelles. In tale occasione è stata eletta per la seconda volta la città europea più sicura: il riconoscimento è andato a Torrejón de Ardoz – una città spagnola di 130.000 abitanti – che per sette anni non ha registrato vittime a seguito di incidenti stradali. L’evento – così come il rapporto sulla sicurezza stradale – aveva come tema centrale la Vision Zero: personalità della politica europea, delle associazioni e dell’economia hanno discusso proposte e idee provenienti da tutto il mondo in grado di dare un contributo all’incremento della sicurezza stradale.

Nel suo discorso di apertura Stefan Kölbl, Presidente del Consiglio di amministrazione di DEKRA e.V. e DEKRA SE, ha passato in rassegna le molteplici sfide per la sicurezza rappresentate dalle forme di mobilità del futuro. Ha ricordato che DEKRA anche in questo campo è un partner affidabile che sta attualmente realizzando una rete di controllo internazionale per la mobilità connessa e autonoma.

Karl-Heinz Lambertz, Presidente del Comitato europeo delle regioni, ha presentato il punto di vista delle autorità regionali e dei comuni nella discussione sulla sicurezza stradale. Gli enti regionali e locali giocano un ruolo decisivo nell’attuazione di misure finalizzate all’aumento della sicurezza stradale, ha ricordato Lambertz. Tuttavia possono essere all’altezza di tale ruolo solo con il supporto di una legge quadro europea e con sufficienti finanziamenti. Anche per Jean Todt, Presidente della FIA e inviato dell’Onu per la sicurezza stradale, questo aspetto è importante: è necessaria una legislazione rigorosa che tenga conto dei principali fattori di rischio nel traffico. Tra questi vengono annoverati il mancato rispetto dei limiti di velocità, la guida in stato di ebrezza e le distrazioni di qualsiasi tipo.

Clemens Klinke, membro del Consiglio di amministrazione DEKRA, ha presentato il Rapporto sulla Sicurezza Stradale 2017 richiamando l’attenzione su alcune misure specifiche e collaudate in grado di garantire maggiore sicurezza. Inoltre Klinke, sulla base dell’analisi dei dati relativi agli incidenti e delle statistiche, ha formulato richieste fondamentali, rivolte direttamente ai responsabili delle decisioni in ambito politico, agli esperti di trasporti, ai costruttori e ai rappresentanti del mondo scientifico e delle associazioni. Tra queste figurano, ad esempio, una maggiore penetrazione sul mercato dei sistemi di assistenza alla guida che migliorano la sicurezza e una valutazione più approfondita dell'efficacia delle misure adottate per aumentare la sicurezza stradale.