Sensibilizzazione al tema degli incidenti causati da veicoli che svoltano

set 2018

notizie e azioni

L’angolo cieco rappresenta un grande pericolo

L’esperienza insegna: gli incidenti tra un autocarro che svolta e ciclisti o pedoni accadono di rado, ma quando si verificano hanno spesso conseguenze molto gravi. Per evitarli, gioca un ruolo importante l’evoluzione tecnologica dei veicoli, con soluzioni come il montaggio a posteriori di sistemi di assistenza alla svolta. Allo stesso modo è fondamentale sensibilizzare ai pericoli dell’angolo cieco, come sta facendo attualmente DEKRA in molte delle sue filiali tedesche. Infatti è importante che i ragazzi facciano diretta esperienza di dove un conducente di autocarri li può vedere e dove invece questo non accade. Per questo, su un veicolo di un’azienda partner di DEKRA, viene mostrato loro quanto ampio rimane in realtà l’angolo cieco, anche quando tutti gli specchi obbligatori sono regolati in modo ottimale, e come gli utenti della strada possano effettivamente sparire dal campo visivo, soprattutto i più piccoli.

I sistemi di assistenza alla svolta possono aiutare il conducente in questo. A prescindere da questi sistemi, dal punto di vista degli esperti DEKRA, è assolutamente necessario che tutti gli utenti della strada siano a conoscenza dei fattori che restringono il campo visivo del conducente e soprattutto la possibilità per lui di vedere ciclisti e pedoni. Per esempio quanto più vicino una persona si trova davanti o a fianco dell’autocarro, tanto meno il conducente la può vedere direttamente dai finestrini o dal parabrezza. Il conducente riconosce la persona in quanto tale solo quando ne vede una parte sufficiente direttamente o indirettamente, negli specchi. Se invece vede al margine dello specchio solo un paio di scarpe scure oppure dal finestrino alcuni capelli, la situazione si fa critica. A ciò si aggiunge che gli specchi rimpiccioliscono la realtà o la mostrano deformata.

Se ciclisti e pedoni sono consapevoli di tutti questi aspetti, possono contribuire in prima persona a evitare situazioni pericolose. Inoltre gli esperti DEKRA consigliano:

  • Quando ci si trova di fianco o davanti a un autocarro, in quanto utenti della strada vulnerabili si dovrebbe mantenere una distanza di sicurezza sufficiente per essere visti.
  • Se un pedone vuole attraversare la strada davanti a un autocarro, dovrebbe, quando possibile, instaurare un contatto visivo con il conducente o piuttosto aspettare.
  • I ciclisti dovrebbero evitare di superare a destra un autocarro fermo al semaforo.

Condividi pagina