Il tuo browser è obsoleto.

Internet Explorer non è più supportato. Utilizza un altro browser per una migliore qualità del sito web.

Autocarro travolge bambino

mag 2019

Esempi di incidenti

Visibilità ridotta

Dinamica dell’incidente:

Un autocarro percorreva una stradina leggermente in pendenza in direzione di una strada principale con cui si intersecava. All’incrocio, il conducente voleva girare a sinistra. Allo stesso tempo, un bambino si avvicinava con la sua bici da sinistra. Si stava dirigendo verso il marciapiede destro della strada con diritto di precedenza. Durante la sterzata, si è verificata una collisione tra il fianco sinistro dell’autocarro e il bambino. L’autocarro ha travolto con la ruota sinistra del secondo asse la parte inferiore della gamba sinistra e il piede del bambino.

Parti coinvolte nell’incidente:

Conducente di un autocarro della spazzatura e bambino in bicicletta

Conseguenze/ferite:

Il bambino è stato gravemente ferito.
Il camionista è sotto shock.

Causa/problema:

Il camionista ha visto in ritardo il marciapiede su cui si stava muovendo il bambino. La vista nell’incrocio è fortemente limitata dagli edifici e dalla vegetazione, nonché dallo sviluppo ad arco della strada principale. Inoltre, il bambino era per un attimo coperto, agli occhi del conducente, dallo specchietto laterale e dal montante anteriore del camion (punto cieco). La vista diretta e indiretta da un camion non è disponibile nonostante gli ampi sistemi a specchio in molte aree intorno al camion. Anche il bambino potrebbe aver individuato il camion in ritardo a causa degli edifici e della vegetazione. Inoltre, in base all’età e al livello di sviluppo del bambino, le sue capacità di prevenire gli incidenti non sono del tutto maturate. Di conseguenza, i bambini in situazioni pericolose sono spesso sopraffatti e le elaborano in modo errato.

Possibilità di prevenzione, elusione delle conseguenze di incidenti/approccio alle misure di sicurezza stradale:

Il cordolo abbassato permette di visualizzare chiaramente l’incrocio. È pertanto favorito un lento avvicinamento. Per poter vedere con maggiore anticipo la strada principale, la vegetazione dovrebbe essere significativamente ridotta. In termini di sviluppo, i bambini spesso non sono in grado di prendere la decisione giusta in situazioni pericolose. Ricorrendo all’educazione e alla sensibilizzazione stradale, è possibile creare quanto prima una consapevolezza della sicurezza dei bambini. Inoltre, tutti gli altri utenti della strada dovrebbero essere sensibilizzati circa il particolare comportamento dei bambini nel traffico.

Condividi pagina