Il tuo browser è obsoleto.

Internet Explorer non è più supportato. Utilizza un altro browser per una migliore qualità del sito web.

Ovetto non assicurato

mag 2019

Esempi di incidenti

Mancato diritto di precedenza

Dinamica dell’incidente:

Ad un incrocio in una zona residenziale, un automobilista ha ignorato il diritto di passaggio di un conducente di un furgone proveniente da sinistra, provocando una collisione. Il furgone ha colpito l’auto sul lato anteriore sinistro del veicolo. Successivamente, la macchina si scontra con la recinzione di un giardino e il furgone con due auto parcheggiate.

Parti coinvolte nell’incidente:

due automobilisti, un neonato

Conseguenze/ferite:

Il neonato del conducente dell’auto, seduto sul sedile del passeggero anteriore, è stato scaraventato fuori dall’ovetto a seguito della collisione e ha subito gravi ferite alla testa. I due conducenti sono rimasti leggermente feriti.

Causa/problema:

La causa dell’incidente era il mancato rispetto del diritto di precedenza da parte dell’autista. Gli esperti in materia di incidenti di DEKRA hanno scoperto che l’ovetto era effettivamente montato nella direzione contraria al senso di marcia ma non fissato con la cintura del passeggero. Allo stesso modo, il bambino nell’ovetto non era protetto dalla relativa cintura. L’airbag del passeggero non è stato disattivato. Pertanto, l’ovetto non doveva essere trasportato sul sedile del passeggero, ma solo sul sedile posteriore. La corretta messa in sicurezza del bambino avrebbe ridotto le gravi conseguenze dell’incidente.

Possibilità di prevenzione, elusione delle conseguenze di incidenti/approccio alle misure di sicurezza stradale:

L’incidente avrebbe potuto essere evitato se l’autista avesse osservato il diritto di passaggio del conducente del furgone proveniente da sinistra. Per il neonato, le conseguenze dell’incidente avrebbero potuto essere alleviate in modo significativo se l’ovetto fosse stato correttamente assicurato e se fosse stato legato.

Condividi pagina