Il tuo browser è obsoleto.

Internet Explorer non è più supportato. Utilizza un altro browser per una migliore qualità del sito web.

Un furgone tampona un'autombile

mag 2021

Esempi di incidenti

Problemi di salute

Animazione Crash

Questo video non può essere riprodotto a causa delle tue impostazioni di privacy. Puoi modificare le tue impostazioni in ogni momento qui .

Dinamica dell’incidente:
Su una strada federale strutturata in modo simile a un’autostrada, in orario diurno e in presenza di buone condizioni meteo un’automobilista di 72 anni procedeva molto lentamente sulla corsia destra. Il conducente di un furgone sopraggiunto alle spalle si è accorto troppo tardi della velocità estremamente ridotta dell’autovettura e l’ha tamponata nella parte posteriore quasi senza frenare a una velocità di circa 100 km/h.

Soggetti coinvolti nell’incidente:
Un’automobilista e un conducente di furgone

Conseguenze dell’incidente / lesioni:
La conducente dell’automobile ha subito lesioni letali, il conducente del furgone ha subito lesioni gravi.

Causa/problema:
La conducente dell’automobile procedeva sulla corsia destra della strada federale con limite di velocità di 100 km/h. Nonostante il traffico scorrevole, ha percorso un lungo tratto a velocità molto ridotta (fra 0 e 18 km/h al momento della collisione). Nell’ambito della ricostruzione dell’incidente è stato possibile escludere come cause della ridotta velocità di marcia sia fattori meteorologici che fattori legati al traffico, così come difetti tecnici del veicolo. Sono stati dunque ipotizzati problemi di salute della conducente. Non è stato possibile accertare se il conducente del furgone fosse distratto o se per altri motivi non abbia reagito alla presenza dell’autovettura chiaramente visibile in lontananza.

Possibilità di impedire l’incidente o ridurne le conseguenze / approccio per le misure di sicurezza stradale:
Per il conducente del furgone, l’incidente sarebbe stato evitabile se avesse partecipato alla circolazione stradale con la necessaria attenzione. Un sistema frenante automatico di emergenza efficace nell’intervallo di velocità in esame avrebbe mitigato le conseguenze dell’incidente, con una segnalazione di veicolo precedente sarebbe forse stato possibile evitare del tutto l’incidente.

Per l’anziana, l’incidente sarebbe stato evitabile se avesse viaggiato a una velocità adeguata alle condizioni di visibilità e traffico oppure se avesse utilizzato la corsia di emergenza. In questi casi può essere utile sottoporsi a controlli periodici dello stato di salute, fare un’onesta autovalutazione delle proprie capacità e ascoltare le indicazioni di familiari e amici riguardo alla propria idoneità alla guida.

Articolo successivo:

Condividi pagina