Valutazione errata della situazione di pericolo da parte del bambino

mag 2019

Esempi di incidenti

Errore correlato all’età

Dinamica dell’incidente:

Tre bambini attraversavano con le loro biciclette una strada distrettuale alberata per raggiungere la pista ciclabile sul lato opposto. Anche un altro bambino di cinque anni voleva attraversare. Il ragazzo ha visto l’arrivo dalla macchina da destra mentre raggiungeva la sua corsia. Ha cercato di tornare indietro con la bici, ruotando il manubrio ed entrando in collisione con la macchina.

Parti coinvolte nell’incidente:

Automobilista e un ragazzo sulla sua bici

Conseguenze/ferite:

Il bambino ha subito gravi ferite dall’incidente ed è successivamente morto in ospedale.

Causa/problema:

L’incidente è avvenuto lungo una specie di viale. A causa della chioma densa e folta, si è verificata una variazione di luci e ombre. Di conseguenza, la visuale dell’automobilista è stata fortemente compromessa. Persone con indumenti a basso contrasto sono difficili da individuare in queste condizioni. Anche se il bambino ha riconosciuto il pericolo della macchina in avvicinamento, a causa della sua età, ha preso la decisione sbagliata: invece di coprire la breve distanza rimasta, è tornato indietro. Nel trambusto ha ruotato il manubrio della bicicletta, ritardando ancora di più il riflesso di fuga.

Possibilità di prevenzione, elusione delle conseguenze di incidenti/approccio alle misure di sicurezza stradale:

A causa delle forti limitazioni visive a seguito dell’alternanza di luce-ombra, l’incidente era inevitabile per il guidatore. Un assistente di frenata di emergenza non basato su video, con rilevamento di pedoni o ciclisti, avrebbe probabilmente potuto evitare questo incidente.

Condividi pagina